LE LEZIONI SUI MESTIERI DEL CINEMA 

claudio trionfera

L’UFFICIO STAMPA
Incontro con CLAUDIO TRIONFERA

AUDITORIUM - MONASTERO DEI BENEDETTINI
GIOVEDÌ 25 SETTEMBRE – ORE 15.00

“Ufficio stampa” è l’espressione con cui solitamente si indica la persona o le persone che si occupano della comunicazione che riguarda un film. Talvolta si pensa che il ruolo dell’ufficio stampa inizi nella fase finale della filiera cinematografica, quando il film è pronto per essere immesso nel mercato. Ma è davvero così? E se non è così, quanto e come coopera l’ufficio stampa con il processo realizzativo del film? Quanto può essere rilevante la comunicazione nel costruire il successo di un film? Se oggi sembra difficile fare affidamento sul “passa-parola”, è logico pensare che le aspettative che si hanno su un film facciano molto affidamento sull’operato dell’ufficio stampa. Ma come si costruisce una buona strategia comunicativa per un film? Quanto pesano calcoli e considerazioni di tipo aziendalistico e quanto, invece, pesa l’intuito del singolo? Sono tante le domande e le curiosità che si legano al ruolo dell’ufficio stampa. TRAILERS FILMFEST ha scelto di approfondire l’argomento insieme a uno dei massimi esperti del settore:

Claudio Trionfera.
Attualmente capo ufficio stampa per Medusa Film, Claudio Trionfera è stato giornalista e critico cinematografico per testate come Il Tempo, L’informazione, Il messaggero e
per Tele+, ha collaborato con riviste di settore come Bianco e Nero, Cinecritica, ha curato volumi su personalità del cinema e ha più volte collaborato, fra gli altri, con la Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia e il Festival di Pesaro.



Antonio MorabitoIL REGISTA
Incontro con ANTONIO MORABITO

AUDITORIUM - MONASTERO DEI BENEDETTINI
GIOVEDÌ 25 SETTEMBRE – ORE 16.00

Fino a qualche tempo fa il termine “regista” evocava sicuramente l’immagine di famosi personaggi ammantati di grande considerazione. Oggi è ancora così? E se la situazione è cambiata, quali sono le differenze rispetto al passato? Che cosa significa, oggi, essere “regista”? Che cosa richiede e che cosa implica questo ruolo nell’attuale situazione culturale? Quali competenze sono necessarie? Che cosa si aspetta la società di oggi da un regista? TRAILERS FILMFEST ha scelto di porsi queste domande insieme ad un autore che non solo appartiene alla giovane generazione di cineasti del nostro paese, ma che nella sua esperienza si è confrontato con linguaggi e media diversi e nelle sue opere ha scelto di affrontare temi di forte impatto sociale.

Antonio Morabito
Diplomatosi in regia a Roma e sceneggiatura a Parigi, Antonio Morabito ha diretto cortometraggi e  documentari, fra
i quali Cecilia (vincitore del secondo premio nello Spazio Italia del Torino Film Festival nel 1999) e Non son l’uno per cento, documentario sul movimento anarchico  carrarese. Regista di format e documentari per SKY e RAI, Antonio Morabito ha diretto nel 2013 il lungometraggio Il venditore di medicine con Claudio Santamaria, Isabella Ferrari, Evita Ciri e con la partecipazione straordinaria di Marco Travaglio.




massimocipollinaVFX L’EVOLUZIONE DEI FORMATI VIDEO E L’ IMPATTO SULLA POSTPRODUZIONE DIGITALE
Incontro con MASSIMO CIPOLLINA

AUDITORIUM - MONASTERO DEI BENEDETTINI
VENERDÌ 26 SETTEMBRE – ORE 11.00

“VFX” è l’abbreviazione con cui si è soliti indicare i cosiddetti effetti visivi, vale a dire quei processi con cui si creano immagini o si modificano le immagini precedentemente realizzate. Se i tradizionali “effetti  speciali” si svolgevano durante le riprese, i “VFX”, pur richiedendo spesso un’attenta pianificazione che parte addirittura dalla fase di sceneggiatura, intervengono sul materiale già girato. La diffusione di nuovi
e sempre più economici sistemi di ripresa (dagli smartphone alle action camera, dalle moderne macchine fotografiche fino alle macchine da presa cinematografiche) ha fatto sì che agli effetti visivi fosse data sempre più importanza e si richiedessero sempre maggiori risorse per la realizzazione degli effetti visivi.
Ma quali sono le nuove tecniche di cui si dispone? E, soprattutto, quali sono i nuovi problemi che una postproduzione si trova ad affrontare nella realizzazione degli effetti visivi e nella gestione dei diversi materiali video? Nel corso dell’incontro si analizzerà tutto il processo produttivo, dall’arrivo del materiale girato alla realizzazione degli effetti visivi fino alla consegna del prodotto finito.

Massimo Cipollina 
Nasce a Roma nel 1972. Lavora in qualità di Vfx Supervisor presso la sua società Lightcut Film s.r.l. di Roma dopo un’esperienza di due anni a Londra come FX Technical Director, dove realizza in MPC e Double Negative, spot per Toyota e Sprite e il film Disney L’apprendista Stregone. Ha insegnato “Teoria e tecnica degli effetti visivi” presso la Scuola d’Arte cinematografica Gian Maria Volontè nel 2013, presso la facoltà di Architettura Roma3, e l’Istituto Nazionale di Architettura IN/ARCH.



Patrizio MaroneIL MONTAGGIO
Incontro con PATRIZIO MARONE

AUDITORIUM - MONASTERO DEI BENEDETTINI
VENERDÌ 26 SETTEMBRE – ORE 12.00

Un film tradizionalmente inteso presuppone una fase di scrittura che parte dal soggetto e arriva fino alla definizione della sceneggiatura. A questa fase succede quella delle riprese e, quindi, quella del montaggio. In un certo senso, questa può diventare quasi una seconda fase di scrittura, anzi, una riscrittura. Talvolta è in fase di montaggio che un semplice accostamento d’immagini suggerisce ellissi narrative che danno nuovo vigore alla storia. O, viceversa, errori nel ritmo del montaggio possono determinare problemi nella fruibilità della narrazione. Montaggio, dunque, come fondamentale fase creativa del processo di costruzione della struttura drammaturgica di un film.

Patrizio Marone,
Nastro d’Argento 2004 per Non ti muovere di Sergio Castellitto, ha montato film diretti da registi come Ferzan Ozpetek, Daniele Lucchetti, Aurelio Grimaldi, Lucio Gaudino, Vincenzo Salemme nonché spot pubblicitari, videoclip musicali, trailer cinematografici e la serie televisiva Gomorra. È a partire da questa esperienza che Patrizio Marone racconterà il mestiere del “montatore” al pubblico di TRAILERS FILMFEST.



ISCRIVITI AL TRAILERSLAB